IGD SIIQ SPA ottiene la certificazione BREEAM-IN USE per il Centro Commerciale Katané 

Prosegue il percorso iniziato con la certificazione ottenuta nel 2016 per il Centro Sarca di Milano, a conferma dell’impegno di IGD per il raggiungimento dei più alti standard di sostenibilità ambientale

retailgreen by Retailtrend.it (comunicato stampa) –  IGD – Immobiliare Grande Distribuzione SIIQ S.p.A., uno dei principali player in Italia nella proprietà e gestione di Centri Commerciali della Grande Distribuzione Organizzata e quotata sul segmento STAR di Borsa Italiana, rende noto che il Centro Commerciale Katané di Catania  ha ottenuto la certificazione ambientale BREEAM In-Use, con una valutazione di “Very Good” per le Asset Performance e “Good” per il Building Management.

Questa certificazione, introdotta dall’ente BRE nel 2015 e applicabile a immobili commerciali già operanti, rappresenta uno degli standard internazionali più importanti e riconosciuti per la sostenibilità ambientale degli edifici e si caratterizza per la particolare attenzione verso il miglioramento complessivo del benessere di chi li frequenta.

Il raggiungimento della Breeam In-Use rappresenta un ulteriore passo in avanti nel percorso iniziato con la certificazione BREEAM ottenuta nel 2016 dal Centro Sarca di Milano a seguito dei lavori di restyling. Nel 2017 IGD ha commissionato ad un ente specializzato uno studio di fattibilità per valutare la possibilità di certificare Breeam in-Use 4 key asset del suo portafoglio. A seguito dell’esito positivo di questa analisi, è stato dato il via libera all’iter per l’ottenimento della certificazione, che nel 2018 interesserà oltre al Centro Katanè, anche il Tiburtino Shopping Centre di Roma, e nel 2019 Puntadiferro di Forlì ed ESP di Ravenna.

Il Centro Katanè, inaugurato nel 2009 e certificato UNI EN ISO 14001 nel 2015, ha ottenuto la certificazione Breeam In Use a seguito di alcuni significativi interventi relativi alle policies ambientali seguite da IGD.

“Abbiamo iniziato un percorso orientato alla sostenibilità nel 2010 e lo abbiamo integrato nel Business Plan già dal 2014. Le certificazioni rappresentano momenti importanti di valutazione del lavoro che stiamo svolgendo. Per questa ragione siamo soddisfatti dell’ottenimento della nostra prima certificazione Breeam in-Use, che testimonia il nostro impegno per garantire ai visitatori dei nostri Centri una permanenza confortevole in strutture ambientalmente sostenibili. Adesso il lavoro continua: nel 2019 arriveremo a certificare Breeam In-Use i 4 nostri asset più rilevanti e termineremo il piano di roll out che porterà a certificare UNI EN ISO 14001 il 90% del nostro portafoglio attuale” ha commentato Roberto Zoia, Direttore Patrimonio e Sviluppo IGD SIIQ.

Precedente A Parigi lanciato il 1°MOOC sui rifiuti alimentari in occasione del SIAL 2018 Successivo Ridurre i rifiuti alimentari della GDO in Svezia: Coop firma un accordo con Food Tech Whywaste