Crea sito

Migros ricicla il gas a effetto serra per produrre detergenti

retailgreen by Retailtrend.it (24 agosto 2020) – Fin da ora i clienti Migros possono acquistare detergenti che contengono alcol (etanolo) ricavato da gas di scarico che, se rilasciati nell’atmosfera, sarebbero dannosi per l’ambiente e il clima. In questa tecnologia all’avanguardia del riciclaggio di CO2 Migros vede un grande potenziale. Già nell’anno in corso Migros risparmia 80 tonnellate di alcol prodotto in modo convenzionale, dando al contempo un contributo alla sostenibilità. E ciò per ben due motivi.

Tramite il riciclaggio della CO2 si riducono da un lato le emissioni di gas a effetto serra  e dall’altro Migros risparmia nel settore dei detersivi e detergenti alcol prodotto in modo convenzionale utilizzando normalmente piante come la canna o la barbabietola da zucchero. Per la produzione del nuovo alcol non è quindi più necessario sfruttare terreni agricoli. In questo modo si tutelano preziose risorse e si protegge l’ambiente. L’effetto sostenibile dell’alcol prodotto da CO2 è confermato da uno studio eseguito appositamente per questo progetto dalla Carbotech AG e in cui se ne analizza il bilancio ecologico. Anche il WWF sostiene la nuova tecnologia. «Si deve evitare di produrre energia da combustibili fossili. Se ciò non è possibile, è opportuno riciclare i gas a effetto serra nella fabbricazione di nuovi prodotti, in modo che tali gas non surriscaldino ulteriormente il clima» afferma Christoph Meili, esperto di bilanci ecologici presso il WWF Svizzera.

Alcol grazie ai microorganismi

Ma come si fa a produrre a livello industriale alcol dai gas a effetto serra? La Mibelle Group, società affiliata di Migros, ha avviato due anni fa una collaborazione con la startup LanzaTech.

Al giorno d’oggi la CO2 viene rilasciata nell’atmosfera da numerose fonti, come ad esempio dall’industria siderurgica, dagli impianti di incenerimento dei rifiuti o anche quando usiamo i derivati del petrolio per il riscaldamento. LanzaTech ha trovato il modo di produrre alcol da tale CO2 tramite un processo di fermentazione simile a quello utilizzato nella produzione della birra. Nel riciclaggio della CO2 vengono impiegati microorganismi capaci di trasformare i composti del carbonio direttamente in alcol. L’alcol viene immagazzinato in serbatoi e utilizzato poi per la produzione dei detergenti delle marche Migros «Potz» e «Migros Plus».

Imballaggi da CO2 riciclata

Il Gruppo Mibelle vede un grande potenziale in questa nuova tecnologia di produzione di alcol industriale. A medio termine l’alcol ottenuto dalla CO2 riciclata dovrebbe sostituire l’intera quantità di alcol prodotto in modo convenzionale, impiegato nel settore di detersivi, detergenti e cosmetici. «Stiamo inoltre verificando la commercializzazione di imballaggi prodotti con la stessa tecnologia», sostiene Luigi Pedrocchi, CEO del Gruppo Mibelle. «Sono davvero fiero degli sforzi che il Gruppo Mibelle sta compiendo per produrre in modo sostenibile.»

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.