Crea sito

X5 Retail Group aderisce al Global Compact delle Nazioni Unite

retailgreen by Retailtrend.it (12 maggio 2020) – X5 Retail Group N.V. (uno dei principali gruppi distributivi food della Federazione Russa, che opera su 16.558 punti di vendita multiformato attraverso le insegne Pyaterochka, Perekrestock e Karusel ) – ha comunicato questa mattina – di aver aderito al Global Compact (UN GC) dell’ONU.

E’ il primo retail russo, che aderisce a questa importante iniziativa commerciale internazionale, che opera nel campo della responsabilità sociale aziendale e dello sviluppo sostenibile.

Con la sua adesione al Global Compact, X5 Retail Group, conferma il suo impegno, nei confronti della salvaguardia dei principi dei diritti umani, delle eque relazioni del lavoro, della protezione dell’ambiente e della lotta alla corruzione.

Con il suo ingresso nel programma internazionale delle Nazioni Unite, attraverso la National Network of the Global Compact Association, vuole evidenziare inoltre, l’impegno e la vision del gruppo, per il raggiungimento dei propri obiettivi nei confronti di uno sviluppo sostenibile, attraverso l’implementazione di una serie di modelli, all’interno della propria struttura aziendale a livello nazionale.

La partecipazione all’iniziativa, comporta anche l’obbligo di rendere pubblici annualmente i risultati ottenuti per tutti gli obiettivi di sviluppo sostenibile dichiarati. All’interno del Global Compact, le parti associate possono, inoltre, condividere regolarmente le migliori pratiche e gli apprendimenti, nonchè le competenze maturate nel percorso di sviluppo sostenibile.

Alla fine del 2019, X5 Retail Group, aveva approvato una propria strategia di sviluppo sostenibile, come parte di quella più complessiva a livello aziendale. Gli obiettivi per lo sviluppo sostenibile, sono stati poi sviluppati sulla base di 4 obiettivi globali delle Nazioni Unite, a cui il gruppo può ulteriormente contribuire, attraverso il sostegno alle comunità locali, promuovere stili di consumo e di vita più sani, migliorando le condizioni per un lavoro più dignitoso e caratterizzato dalle pari opportunità, consentire un consumo più responsabile e ottimizzando l’uso delle risorse.

In questo contesto, X5 Retail Group, sta attualmente sviluppando una serie di programmi finalizzati al raggiungimento dei suoi obiettivi di sviluppo sostenibile, che sono sostenuti da metriche e obiettivi significativi, nonchè da politiche e requisiti che vanno sempre di più in direzione di un’integrazione di tali obiettivi nei propri processi aziendali.

“Gli obiettivi di sviluppo sostenibile sono già diventati parte integrante delle attività quotidiane dell’azienda – sottolinea Igor Shekhterman, CEO di X5 Retail Group – e oggi vediamo chiaramente, che le questioni di salute e sicurezza, l’approvvigionamento alimentare, il supporto dei gruppi vulnerabili e la condotta più responsabile a livello globale aziendale, sono diventate le nostre priorità strategiche. L’adesione di X5 al Global Compact delle Nazioni Unite è un’ulteriore prova delle nostre serie intenzioni nel raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile che ci siamo prefissati. Siamo onorati di far parte di questa comunità internazionale, leader nella responsabilità aziendale e nello sviluppo sostenibile”.

X5 Retail Group fa capo attualmente ad una struttura di azionisti, composta da: CTF Holdings S.A. (47,86%), Intertrust Trustess Ldt che fa capo ad Axon Trust (11,43%), X5 Directors (0,08%), Azioni Proprie (0,02%) e da una serie di azionisti con una quota inferiore allo 0,3%, che detengono circa il 40,61%.  Nel primo trimestre 2020, i ricavi sono stati pari 7.065 milioni di euro, con un EBITDA rettificato che ha raggiunto i 497 milioni di dollari USA e un utile netto pari a 123 milioni di dollari USA.